Archivio della categoria: ad Acquafredda

LE SPIAGGE DI ACQUAFREDDA

Le spiagge ad Acquafredda sono: la Spiaggia Anginarra, la Spiaggia Luppa, la Spiaggetta di Grotta della Scala, la Spiaggetta del Porticello, la Spiaggetta delle Pietre cadenti e la Spiaggetta di Marizza.

SPIAGGETTA DI MARIZZA

La spiaggia di Marizza, detta anche spiaggia della Monaca, è un altro piccolo arenile, in vicinanza di una sorgente di acqua dolce situata nella zona denominata Marizzi. E’ il naturale sbocco del Canale della Monaca e rappresenta l’ultima spiaggia di Acquafredda prima di arrivare a Cersuta.

Come le adiacenti spiagge non è di facile accesso da terra ed è poco spaziosa.

SPIAGGETTA DEL PORTICELLO

La spiaggia Portacquafridda è denominata dagli abitanti di Acquafredda “il Porticello”, poiché si affaccia come una darsena su una baia ben riparata dalle correnti marine.

Il 4 luglio 1848 questa spiaggia fu teatro dello sbarco del patriota Costabile Carducci, assalito e ucciso da legittimisti filo-borbonici e sepolto nella chiesa di Acquafredda.

Posta in uno splendido scenario naturale, sopra la spiaggia si affaccia la bocca della bellissima Grotta del Dragone, la più grande cavità naturale mai esplorata in Basilicata.

Nei pressi della grotta ci sono i caratteristici cespugli di crìtano, l’«insalata di mare» di cui  gli anziani di Acquafredda parlano spesso, ricordando di quando la si usava come spezia.

Tra le rocce di questa spiaggia si trova una sorgente di acqua dolce, pura e molto fredda, che ha dato il nome all’intera frazione.

SPIAGGETTA DI GROTTA DELLA SCALA

La spiaggia Grotta della Scala ad Acquafredda si trova appena al di sotto di Villa Nitti, residenza di Francesco Saverio Nitti, presidente del Consiglio dei Ministri del Regno d’Italia.

La spiaggia, un piccolo accenno di sabbia e ciottoli, si è formata nel 1894 con i lavori di risulta della costruzione della linea ferroviaria.

Facilmente raggiungibile con l’automobile è situata nei pressi della Stazione ferroviaria di Acquafredda ed è dotata di ampio parcheggio gratuito.

La spiaggia è piccola, intima e poco affollata, anche nelle giornate di picco dell’estate.

L’unico stabilimento balneare presente fornisce tutti i servizi, con servizio Bar e la possibilità di mangiare direttamente sulla spiaggia.

SPIAGGIA LUPPA

La spiaggia Luppa di Acquafredda si trova sotto una catena di scogli che la separa dalla spiaggia Anginarra.

Si distende specularmente alla gemella fino alle rocce della punta San Pietro, dove si trova Villa Nitti, residenza dello statista lucano Francesco Saverio Nitti, presidente del Consiglio dei Ministri del Regno d’Italia.

Non si conosce l’origine del suo nome, che sta ad indicare anche uno dei rioni della frazione.

SPIAGGIA ANGINARRA

La spiaggia Anginarra ad Acquafredda è una delle spiagge più grandi della costa di Maratea.

Con i suoi oltre duecento metri di bagnasciuga sabbioso si incunea in uno dei tratti più belli del litorale, affiancato a sud da un costone di roccia, e a nord da una grande falesia dalla quale si apre la grotta omonima. Il suo nome è greco e significa “piena di ricci di mare”.

SPIAGGIA DELLE PIETRE CADENTI

La spiaggetta delle Pietre Cadenti, detta anche di Pietra Caduta, è un piccolo accenno di sabbia ad Acquafredda, caratteristico per la scarpata di ciottoli retrostante, che di tanto in tanto lascia cadere qualche pietra.